/chi sono

Quella che trovi qui di seguito è una burlona descrizione del me medesimo attuale. Se vuoi una cosa più professionale clicca pure qui per il mio curriculum completo.

Francesco Picciotti/divisoperzero: è laureato presso il Dams di Roma 3 con una tesi/spettacolo dal titolo Brecht’n Puppets. non farà ironia sulla sua laurea in Dams perchè è troppo facile; è co-autore e regista di Elettra Riletta, Drei Liter, e altri spettacoli in cui utilizza il teatro di figura, mescolandolo con il teatro più tradizionale, per cercare nuove possibilità di messa in scena, e per confondere le idee alla Siae. Scrive e dirige il corto teatrale Genesi aperta con cui partecipa a diversi festival e vince il premio per il miglior corto e per la miglior drammaturgia al festival nazionale In-breve. Dal 2005 lavora con il teatro dei burattini San Carlino di Roma per cui recita, scrive, pulisce il palco e dirige alcuni spettacoli. Con il San Carlino calca le tavole dell’Auditorium Parco della Musica di Roma con “Il flauto magico di Pulcinella”. Lavora come assistente alla regia per il Teatro delle Apparizioni, e come attore-improvvisatore nell’associazione Teatrate organizzatrice, a Roma, dei Match di Improvvisazione Teatrale. Idea e costruisce personalmente burattini, marionette e pupazzi con gommapiuma, carta, cartapesta con l’intento principale di rendere la propria casa un porcile. E ci riesce senza problemi. Ha lavorato con il Teatr Lalek di Breslavia (Polonia) come pupazzaro in trasferta pagata e con Andrea Cosentino, con il quale ha creato “Esercizi di Rianimazione” uno spettacolo grazie al quale ha esaudito uno dei più grandi sogni della sua vita: unire il teatro di figura al nulla semantico. C’è riuscito, anche se questo gli è costato la sua capacità di chiedere l’ora agli sconosciuti. Nel 2011 ha fatto parte del cast del Velvet e di ZaBoom, varietà buontemponi al MiccaClub. Lavora con il Nano Egidio, una combriccola di attori mattacchioni che fanno uno spettacolo molto bello. Nel 2012 è stato distrattamente selezionato per il progetto “PIP-Incanti produce”, grazie al quale lavora con il Thingumajig Theatre, formazione inglese nota per scegliere male i propri collaboratori.

ALTRE COSE CHE POTREBBERO INTERESSARVI:

-Costruisco cose.

-Sono bravo a imparare e a inventare cose nuove e nuovi modi di fare le cose.

-Mi piacciono le cose non finite.

-Se c’è qualcosa tra le cose che vedete che vi piace ditemelo, fa sempre piacere. Se poi volete acquistarla ditemelo lo stesso che fa ancora più piacere. Magari non vi vendo proprio quella ma la posso ricostruire.

-Posso costruire quello che state pensando proprio in questo momento. Si, quello.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...